La formazione organizzata da IAM si rivolge a tutti gli operatori che sono interessati a integrare nella professione i principi e le tecniche derivanti dalla mindfulness e dagli approcci cognitivi di terza generazione.

Abbiamo individuato tre aree formative che hanno diversi obiettivi.

  1. Pratica della mindfulness e MBSR
  2. Acceptance and Commitment Therapy e Relational Frame Theory
  3. Applicazioni della mindfulness e ACT alla psicoterapia di specifici problemi e disturbi

Pratica della mindfulness e MBSR

La prima area formativa si rivolge a tutti coloro che sono interessati a coltivare la pratica della mindfulness per la propria crescita personale e professionale nell’ambito delle professioni di aiuto e di couching.

Acceptance and Commitment Therapy e Relational Frame Theory

L’Acceptance and Commitment Therapy (ACT) e la Relational Frame Theory (RFT) sono i punti di riferimento insostituibili per gli psicoterapeuti che intendano lavorare con i principi e gli strumenti del cognitivismo di terza generazione.

Applicazioni della mindfulness e ACT alla psicoterapia di specifici problemi e disturbi

Si tratta di un’area formativa specificamente orientata ad aiutare gli psicoterapeuti a calibrare i propri interventi in funzione di specifici disturbi e problemi.

Sebbene i principi e le tecniche dell’ACT non cambino in funzione dei diversi problemi da trattare, è il trattamento che richiede una speciale calibrazione degli interventi e una conoscenza specifica delle difficoltà di trattamento di ciascun disturbo o problema.