Paura di essere omosessuale

Paura di essere omosessuale

image: 

Groups audience: 

A dispetto dell'apparente tematica relativa all'identità sessuale, la paura di essere omosessuali è invece un sintomo piuttosto comune del Disturbo Ossessivo Compulsivo, detto anche DOC.

Non bisogna farsi trarre in inganno dall'argomento. Il sesso spesso non c'entra proprio niente con questo dubbio vissuto in modo angoscioso da alcune persone, spesso giovani, che soffrono di DOC.

Tipicamente, chi è affetto da questa forma di DOC instaura dei rigidi rituali di controllo al fine di provare a se stessi di non essere omosessuali, oppure si tormenta con complessi ragionamenti, ricerche di informazioni su internet, interesse morboso sulla sessualità degli altri coetanei, intense preoccupazioni in occasioni di incontri sessuali, evitare di trovarsi in intimità con persone dello stesso sesso, evitare di guardare riviste, film o programmi televisivi, per non sperimentare l'angosciosa idea di poter essere attratti da persone dello stesso sesso.

Chi soffre di questo disturbo spesso non si rende conto delle conseguenze nefaste di questo comportamento che tende, paradossalmente, ad approfondire il dubbio invece che risolverlo.

Ad esempio, l'intensa preoccupazione di essere attratti da persone dello stesso sesso non fa altro che attivare un morboso monitoraggio delle proprie reazioni, proprio per verificare che non vi sia eccitazione. Ma questo monitoraggio non fa altro che "confermare" l'interesse per persone del proprio sesso e attiva interpretazioni fuorvianti delle proprie reazioni.

Vedere una persona nuda del proprio sesso attiva in ogni persona una qualche forma di interesse, ma in chi soffre di questo disturbo tale interesse viene interpretato come una possibile forma di omosessualità, rendendo ancora più intensa l'attrazione/repulsione e dunque approfondendo ancora di più la propria preoccupazione.

Alla base del disturbo, come per tutte le condizioni di DOC, vi è una spiccata intolleranza al dubbio e la tendenza a volerlo risolvere con ragionamenti astratti o con rituali compensatori.

Il trattamento psicoterapico mira a individuare, riconoscere e interrompere il ciclo di dubbio e monitoraggio compulsivo al fine di ridimensionare il rimuginio e i controlli e aprirsi ad una sperimentazione più libera e non giudicante delle proprie sensazioni.

A questo fine, gli aspetti più recenti della terapia cognitivo comportamentale che si avvalgono della mindfulness aiutano moltissimo ad aprirsi alla propria esperienza e a ridimensonare la tendenza al ragionamento astratto.

Un utile esercizio può essere, ad esempio, imparare ad accorgersi di essere attanagliati dal dubbio, e invece di iniziare a rimuginare, portare invece la propria attenzione al respiro e al corpo, aprendosi alle proprie sensazioni, qualsiasi esse siano.

Si tratta di un esercizio vissuto inizialmente con grande tensione, ma lentamente instaura maggiore fiducia nelle proprie sensazioni e minore tendenza a controllarle e monitorarle.

Group visibility: 

Public - accessible to all site users

Commenta su twitter

Pagine

Il protocollo MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) ONLINE, per apprendere la mindfulness comodamente a casa con Marco Tosi, uno dei più autorevoli docenti di Mindfulness Based Interventions. Con video, audio, slide. Disponibile anche modulo ECM con 5 crediti formativi.

Tutti i libri & ebook

Mindfulness - Guida pratica

Pietro Spagnulo

Guida pratica alla mindfulness, anche in formato ebook, con guide audio integrate, oppure liberamente disponibili online, o acquistabili come mp3.

La guida alla mindfulness più immediata, semplice e pratica attualmente disponibile. La complessità dell'argomento non consente infatti giri di parole. Vi sono alcuni principi della pratica che devono essere semplicemente messi in atto con immediato beneficio, lasciando la speculazione ad altri momenti ed altre sedi.

Mailing list Mindfulness

La mailing list per essere informati sulle novità relative alla mindfulness e alle sue applicazioni in medicina, psicologia e crescita personale.

vai alla pagina di registrazione.