La terza onda

La terza onda

Groups audience: 

Il termine psicoterapia cognitivo comportamentale detta di terza generazione viene utilizzato da numerosi autori per descrivere alcuni cambiamenti fondamentali che sono intervenuti nel campo della psicoterapia negli ultimi quindici-venti anni.

Ecco i cambiamenti più importanti:

1. Il tentativo tradizionale di modificare le convinzioni ritenute disfunzionali (come nelle terapie cognitive standard), o di svelare significati inconsci (come in psicoanalisi), viene sostituito da un allenamento a riconoscere l'attività di pensiero in quanto tale. Ciò non vuol dire che nel corso di una psicoterapia non cambino alcune convinzioni negative o distruttive, ma questo cambiamento non avviene per opera di un diretto tentativo da parte del terapeuta, quanto piuttosto ad opera di un cambiamento naturale man mano che aumenta la consapevolezza della propria esperienza soggettiva.

2. L'esposizione alle situazioni temute è una tecnica classica del comportamentismo. Ma viene riferita a specifici eventi esterni, considerati come l'oggetto dell'evitamento. Nell'approccio contemporaneo, l'esposizione è sempre un'esposizione a eventi interni: emozioni, sensazioni, impulsi e pensieri considerati intollerabili. L'esposizione diventa quindi "interocettiva", cioè rivolta all'esperienza interiore o soggettiva. Uno dei principi cardine degli interventi di terza generazione è l'idea che i sintomi psicopatologici sono la conseguenza del tentativo di contrastare le proprie emozioni negative, di negarle, di espellerle. La terapia è un'opportunità di entrare in contatto con le proprie emozioni e di comprenderle più profondamente.

3. Pensieri, emozioni e comportamento non sono in rapporto di causalità lineare. Cioè il pensiero non determina meccanicamente l'emozione e l'emozione non determina meccanicamente il comportamento. L'approccio di terza generazione sottolinea che pensiero ed emozioni sono due dimensioni della stessa esperienza e la libertà di scelta del proprio comportamento è molto più ampia di quanto comunemente si creda. Ciò significa il superamento della divisione artificiale tra pensiero razionale e irrazionale o emotivo. Il terapeuta non spinge a diventare più razionali, ma ad accogliere il proprio mondo interiore senza esserne schiavi. Il tentativo di razionalizzazione viene sostituito da un approccio esplorativo e viene coltivata la libertà di scelta.

Le psicoterapie di terza generazione si basano dunque sull'esposizione interocettiva, su tecniche di defusione, e sull'apprendimento di pratiche meditative basate sulla consapevolezza, quale è la mindfulness.

Gli approcci di terza generazione non sono incompatibili con le terapie tradizionali, ma ne modificano naturalmente il "clima" e gli obiettivi. Per questa ragione molti terapeuti provenienti da formazioni diverse dal cognitivismo trovano che la mindfulness e i principi di terza generazione costituiscono un arricchimento senza obbligarli a modificare radicalmente i loro interventi.

Group visibility: 

Public - accessible to all site users

Commenta su twitter

Pagine

Corsi

Supervisione ACT in videoconferenza

Sei ore di supervisione ACT in videoconferenza (suddivise in 3 incontri di 2 ore ciascuno) con Pietro Spagnulo.

L’Acceptance and Commitment Therapy (ACT) è uno dei più avanzati e fecondi approcci di terapia cognitivo comportamentale detti di “terza generazione”.

L’ACT si basa su:
1. La Relational Frame Theory, un modello del comportamento umano che supera alcuni limiti del cognitivismo e del comportamentismo.
2. Un rigoroso approccio scientifico ed epistemologico chiamato Contextual and Functional Psychology.
3. La mindfulness.

Webinar: Mindfulness - introduzione e applicazioni cliniche

Webinar con partecipazione del pubblico in aula, organizzato dall'Ordine degli Psicologi della Lombardia, con Pietro Spagnulo e Stefano Marchi di introduzione alla mindfulness nella psicoterapia contemporanea. Con dibattito finale a cui è possibile intervenire anche da casa. Iscriviti subito all'indirizzo http://www.opl.it/evento/19-10-2015-Webinar-Mindfulness-introduzione-e-a...

La psicoeducazione cognitivo comportamentale di terza generazione per il panico, DOC e depressione

La psicoeducazione (educazione al disturbo, del paziente ed eventualmente dei suoi familiari) è stata sempre una componente fondamentale della terapia cognitivo comportamentale, al punto da divenire in se stessa un formidabile strumento terapeutico con una sua propria misurabile efficacia (Falloon, Liberman).

Supervisione ACT

Gli incontri di supervisione di gruppo di casi clinici basati sull'Acceptance and Commitment Therapy mirano a favorire una profonda comprensione dei modelli e delle tecniche di terapia cognitivo comportamentale di terza generazione, ad assumere un comportamento in terapia coerente con il modello, e a stimolare la creatività, l'empatia e la crescita personale.

L'Acceptance and Commitment Therapy (ACT) è il modello più coerente e rigoroso di terapia di terza generazione, basato sulla mindfulness, sulla Relational Frame Theory e sulla Contextual Psychology.

Il protocollo MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) ONLINE, per apprendere la mindfulness comodamente a casa con Marco Tosi, uno dei più autorevoli docenti di Mindfulness Based Interventions. Con video, audio, slide. Disponibile anche modulo ECM con 5 crediti formativi.

Tutti i libri & ebook

Mindfulness - Guida pratica

Pietro Spagnulo

Guida pratica alla mindfulness, anche in formato ebook, con guide audio integrate, oppure liberamente disponibili online, o acquistabili come mp3.

La guida alla mindfulness più immediata, semplice e pratica attualmente disponibile. La complessità dell'argomento non consente infatti giri di parole. Vi sono alcuni principi della pratica che devono essere semplicemente messi in atto con immediato beneficio, lasciando la speculazione ad altri momenti ed altre sedi.

Mailing list Mindfulness

La mailing list per essere informati sulle novità relative alla mindfulness e alle sue applicazioni in medicina, psicologia e crescita personale.

vai alla pagina di registrazione.