La pratica della mindfulness ha un grande valore nel corso del trattamento del Disturbo di Panico, ma non è una terapia in se stessa.
È importante non alimentare falsi miti in relazione all’efficacia delle mindfulness per i disturbi d’ansia e in particolare per il panico.
Un trattamento efficace del Disturbo di Panico implica dei cambiamenti fondamentali nel tessuto cognitivo e emotivo di chi ne è affetto.
Innanzitutto è importante mettere in discussione alcune false credenze (morire, impazzire, perdere il controllo) che sono tipicamente associate all’idea di avere un attacco di panico.
In secondo luogo è importante familiarizzarsi con le proprie sensazioni fisiche che vengono spesso vissute con allarme.
E infine è fondamentale esporsi e abbandonare l’atteggiamento di evitamento.
Appare piuttosto ottimistico pensare che la sola pratica della mindfulness possa attivare quei tre cambiamenti.
D’altra parte, la pratica della mindfulness aiuta ad assumere un atteggiamento mentale che predispone in modo significativo in quelle direzioni.
La conclusione è che la pratica della mindfulness da sola non cura il Disturbo di Panico, ma se è integrata con una terapia cognitivo comportamentale, aiuta notevolmente il processo di guarigione.

Psichiatra, psicoterapeuta cognitivo comportamentale, docente di terapie cognitive di terza generazione integrate con la mindfulness, fondatore dell’Istituto per la Applicazioni della Mindfulness alla psicoterapia e la medicina.

Ha insegnato mindfulness nel master di Psiconcologia all’Università La Sapienza di Roma, e collaborato con Ian Falloon per la realizzazione di una Guida per il trattamento dei disturbi mentali, adottata in numerosi dipartimenti di Salute mentale italiani, con Michael Chaskalson e Ciaran Saunders (Università di Bangor, UK) per la formazione degli psicoterapeuti agli interventi Basati sulla Mindfulness.

Autore di numerose opere scientifiche e psicoeducazionali sui principali disturbi e problemi psicologici, è direttore scientifico della formazione nel campo della psicoterapia per la casa editrice Ecomind, ed ha collaborato alla realizzazione dei suoi corsi di formazione a distanza.

Da molti anni si occupa in modo specifico della terapia cognitivo comportamentale del Disturbo di Panico di cui ha messo a punto un programma integrato con la mindfulness.

Esercita attività libero professionale a Roma e tiene corsi di crescita personale online.

Puoi contattarlo al numero +39 3282371202 o sulla sua pagina facebook