La mindfulness nella relazione terapeutica

  • Pietro Spagnulo

    Direttore scientifico dell'Istituto per le Applicazioni della Mindfulness alla psicoterapia e alla medicina. Psichiatra, psicoterapeuta, EMDR practictioner, docente e ricercatore, ha collaborato con Ian Falloon, Michael Chaskalson e Ciaran Saunders (Università di Bangor, UK). Insegna applicazioni della mindfulness al Master di psico-oncologia (Università La Sapienza). Autore di numerose opere scientifiche e psicoeducazionali, esercita attività professionale a Roma e Salerno.

  • Ciaran Saunders

    Masters degree in approcci Mindfulness-based alla Bangor University. Ricopre il ruolo Chairman del Cambridge Buddhist Centre.

    Insegna la pratica della mindfulness da oltre trenta anni e ha condotto numerosi corsi MBSR in collaborazione con John Teasdale, co-autore della "Bibbia" dei trattamenti mindfulness based, il best seller "Mindfulness Based Cognitive Therapy for depression".

Scopri come cura la mindfulness in psicoterapia

Come funziona l'ACT, la terapia più avanzata e completa basata sulla mindfulness per l'ansia, il panico, la depressione e il disturbo ossessivo compulsivo.

Un’occasione unica di riflessione, confronto e esperienza pratica sul ruolo della Mindfulness nella relazione terapeutica con Ciaran Saunders, uno dei più grandi maestri di Mindfulness e Pietro Spagnulo, esperto in applicazioni cliniche della mindfulness.

Qualsiasi approccio psicoterapico implica degli aspetti operazionali (cosa fare), un modello teorico (perché) e delle modalità (come).

Gli insegnamenti che derivano dalla pratica della Mindfulness influenzano in maniera rilevante tutte le componenti della terapia. Questo corso si propone di esplorare in modo esperenziale la relazione tra la mindfulness e il cosa fare, perché e come, dal punto di vista degli approcci di terza generazione.

Da questo punto di vista, l'utilizzazione della mindfulness in psicoterapia non richiede che si modifichi il proprio setting di riferimento, ma migliora sensibilmente le capacità del terapeuta di "sentire" se stesso, di esercitare empatia e presenza per il paziente, percepire la qualità della relazione e di utilizzare i propri strumenti tecnici in modo efficace e consapevole.

Inoltre, l'utilizzazione della mindfulness in psicoterapia è anche un potente antidoto al burn-out del terapeuta, cioè alla ben nota tendenza a subire gli effetti negativi del lavoro continuativo con la sofferenza.

All’interno del corso verranno affrontati, attraverso la pratica e la condivisione, i seguenti temi:

1. La consapevolezza e la presenza in psicoterapia

2. Incarnare la consapevolezza nella relazione terapeutica

3. Risposta consapevole vs reazione in terapia

4. Strumenti di lavoro: domande aperte, esplorazione dell’esperienza del paziente (pensieri,  emozioni, sensazioni del corpo, impulsi)

5. Aiutare il paziente a stare con i propri vissuti fisici ed emotivi

Il corso è aperto a Psicologi, Psicoterapeuti e Medici.

Vedi il programma.

Data

dal 18/11/2016 al 20/11/2016
 

Milano

 

Sede

Via Saverio Mercadante, 8
 

Info e iscrizioni

 
 
0363343286
 

Iscriviti alla mailing list dei corsi FAD psicologia

Per ricevere tempestivamente informazioni sui nuovi corsi FAD ECM, e notizie sulla formazione a distanza, su come utilizzarla al meglio, e sulle novità legislative sugli accreditamenti.

Vai alla pagina di registrazione

Per apprendere la mindfulness comodamente casa

Il protocollo MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) ONLINE, per apprendere la mindfulness comodamente a casa propria con Marco Tosi, uno dei più autorevoli docenti di Mindfulness Based Interventions. Con video, audio, slide. Anche in versione ECM.